Fidejussioni Fidejussioni/Cauzioni

Emettiamo le cauzioni necessarie per partecipare agli appalti di servizi promossi dagli enti pubblici o privati (polizze fidejussorie provvisorie e definitive), per l’erogazione di contributi dagli enti e per i depositi cauzionali relativi ai contratti di affitto (garantiamo solo la buona tenuta dei locali e non anche il pagamento delle rate d’affitto).

Per maggiori informazioni e preventivi inerenti a questa tutela assicurativa è necessario contattare la sede di Milano telefonando allo 02/87166257 oppure inviando una mail all'indirizzo: amministrazione@consorziocaes.org

I documenti necessari per istruire la pratica sono:
In caso di cauzione provvisoria:

  1. Bando, capitolato speciale e disciplinare
  2. Eventuale certificato di qualità per ottenere la riduzione del 50% sull’importo da garantire (se richiamato nel bando)
  3. Eventuale lettera di impegno in ATI (e bilanci/statuti/visure dei componenti dell’ATI)

In caso di cauzione definitiva:

  1. Lettera di aggiudicazione
  2. Eventuale statuto ATI

In caso di ottenimento di contributo:

  1. Lettera o determina dell’ente beneficiario con indicato l’importo da assicurare e la durata della garanzia, convenzione e progetto
  2. Schema di fidejussione (rilasciato dall’ente) precompilato
  3. Eventuale statuto ATI (e bilanci/statuti/visure dei componenti dell’ATI)
  4. Eventuale certificato di qualità per ottenere la riduzione del 50% sull’importo da garantire (se richiamato nel bando)
  5. Dati del coobbligato e disponibilità a coobbligarsi

In ogni caso se si tratta del primo affidamento: statuto, copia di una visura camerale recente e documentazione patrimoniale/economica (ultimi due bilanci e il previsionale dell’anno in corso).