CAES è un'agenzia assicurativa plurimandataria che si rivolge prettamente al Terzo Settore, distribuendo prodotti creati ad hoc, che hanno come presupposto l’affidabilità “tecnica” e la trasparenza dello strumento di garanzia

Una rete di valori con Caes

Il nostro modo di fare Assicurazione si esprime in un sistema valoriale in cui le relazioni economiche e sociali mettono l’uomo e l’ambiente al centro del rapporto e non assecondano le logiche di puro profitto. La nostra attività di rete è sempre orientata tra le esigenze di fare impresa e la finalità sociale. Applichiamo i concetti mutualità, correttezza, trasparenza ed orientamento al cliente, fornendo prodotti qualificati con un elevato standard di affidabilità tecnica, sia per quel che concerne l’assunzione del rischio che la liquidazione dei danni.

La qualità dell'Etica in Caes

CAES qualifica le proprie polizze assicurative affinché siano strumenti sociali per la sicurezza e la prevenzione dei singoli (persona) e del gruppo (cooperativa, associazione o azienda), ponendosi come modello di sostenibilità alternativo e sentendosi parte della rete dell’altra economia.
L’eticità, nei prodotti assicurativi proposti da CAES, si definisce soprattutto in:

  • estensione della copertura assicurativa per tutte le attività del cliente, per quanto concerne cooperative ed associazioni (non sono polizze “aperte”, nelle quali le coperture vengono integrate solo a posteriori, per esempio a fronte di un sinistro, con conseguente aumento del premio)

  • premi da pagare uguali per tutti (non secondo logiche di clientelismo)

  • chiarezza e trasparenza delle condizioni contrattuali e delle informazioni fornite al cliente in sede di preventivo

  • semplificazione della gestione assicurativa specie in relazione a:

    • oggetto della copertura
    • massimali assicurati
    • durata del contratto
    • costruzione del premio
    • modalità concordate di pagamento
    • gestione dei sinistri
    • normative adeguate alle attività indicate nello Statuto
  • orientamento al cliente, che viene seguito fin dall’identificazione della migliore soluzione assicurativa secondo i suoi bisogni e rappresentato presso le compagnie assicurative senza costi aggiuntivi

  • distribuzione onesta nella massima semplicità comunicativa (rinuncia alla rete di vendita a provvigione)

  • costi equi in rapporto alla qualità ed alla mutualità dello strumento di garanzia

Una rete di Partners, Convenzioni e Tavoli di Partecipazione

Un altro pilastro del nostro modo di fare assicurazione è la scelta delle relazioni economiche e sociali che vanno a sommarsi alla rete valoriale creando il nostro ambiente di attività che fa riferimento al mondo dell'Economia Solidale. A questo nostro ambiente partecipano le COMPAGNIE che forniscono copertura assicurativa ai prodotti CAES e i PARTNER CONVENZIONATI, soggetti strategicamente importanti per il nostro mondo di riferimento.

La nostra Storia

Sul finire degli anni ’80, un gruppo di persone di Limbiate (VA) apre una riflessione sulla coerenza tra valori dichiarati ed agire quotidiano, a partire dal proprio lavoro. Alcune delle persone coinvolte nella discussione lavorano in campo assicurativo, ed è così che nasce l’idea di una assicurazione etica, che prende corpo nel 1995, quando un agente del gruppo decide di trasformare la sua agenzia assicurativa in cooperativa di consumatori, dando vita a CAES, Cooperativa Assicurativa Etico Solidale, come struttura operativa di coordinamento di un gruppo locale di consumatori.

La necessità da parte dell’agente di tutelare in misura maggiore gli interessi dei suoi clienti-soci, consum-attori con un aumentato grado di consapevolezza, si traduce da subito nell’esigenza di trattare direttamente con le compagnie assicurative per ottenere modifiche tecnico-normative che garantiscano condizioni migliori sia in termini di prezzi e coperture che di chiarezza e trasparenza comunicativa, ovvero la capacità di scrivere polizze “ad hoc” da proporre alle compagnie assicuratrici più sensibili ai concetti di eticità.

La finanza etica, il commercio equo e la cooperazione sociale di Milano e del territorio locale, aderiscono pienamente al progetto CAES, contribuendo in modo determinante ad una crescita politica ed economica che determinerà il passaggio da progetto territoriale a nazionale nel 1998.

CAES diventa così un'agenzia assicurativa plurimandataria, indirizzata prevalentemente alla fornitura di servizi per il Terzo Settore, con lo scopo di organizzare e orientare la domanda verso le compagnie assicuratrici disposte a confrontarsi e fare propri i principi della finanza etica.

Nonostante i successivi cambiamenti della forma giuridica, da cooperativa a consorzio di cooperative (nel 2001), e poi da Consorzio CAES a Consorzio CAES Italia (nel 2006), CAES rimane l’unica agenzia di intermediazione assicurativa eticamente orientata sul territorio nazionale.